Mettiti al sicuro

Se vivi con il tuo partner e stai pensando di interrompere la vostra relazione e allontanarti da casa è importante che non riveli a lui la tua intenzione di lasciarlo e/o di chiedere aiuto, tale atteggiamento potrebbe metterti a rischio di subire nuove aggressioni. È importante dunque che il tuo partner non sospetti di niente.

Informa le persone a te vicine (parenti/amici/vicini di casa) della situazione che stai vivendo e della possibilità che tu possa contattarli in caso di bisogno urgente. In tal caso può essere utile stabilire un una sorta di messaggio in codice che puoi utilizzare per segnalare la necessità di intervento alla persona di riferimento.

Non esitare a chiamare le forze dell’ordine in caso di pericolo. Sappiamo quanto possa essere difficile farlo, ma ricorda che chiedere l’intervento delle forze dell’ordine non equivale a sporgere una denuncia e farlo nei momenti di pericolo è fondamentale per tutelare la tua incolumità.

Se il tuo partner ti controlla il cellulare o te lo sottrae nei momenti di tensione, ti suggeriamo di dotarti di un secondo cellulare da nascondere e utilizzare in caso di necessità.  Ti consigliamo inoltre di salvare sul cellulare i numeri di telefono delle persone o dei servizi da contattare in caso di necessità.

Nei momenti di pericolo ti suggeriamo di dirigerti verso la porta d’ingresso e fuggire all’esterno dell’abitazione o verso stanze che hanno la chiavi in modo da poterti chiudere all’interno e chiamare i soccorsi. Non dirigerti invece verso la cucina (luogo pieno di oggetti che possono essere utilizzati come armi) o verso scale o finestre: potrebbe spingerti. Tieni sempre con te un duplicato delle chiavi di casa da utilizzare nel caso in cui il tuo partner chiuda la porta della vostra abitazione e tenti ti tenerti bloccata dentro casa.